eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

lunedì 2 dicembre 2019


«Estratti, ora serve valorizzare»

Comunicare le proprietà degli estratti per contribuire al definitivo decollo del “segmento”: è l’ideale appello di OrtoRomi alla filiera, e in particolare ai retailer, in occasione degli Stati Generali dell’ortofrutta organizzati da Italiafruit News e Agroter con Mark Up il 20 novembre scorso a Milano.

“Se in molti Paesi europei il mercato degli estratti di frutta e verdura è da tempo ben sviluppato e maturo, in Italia, prima che contribuissimo alla causa con il lancio dei nostri  Insal’Arte nel 2017, era praticamente inesistente e sconosciuto”, ha spiegato in video la responsabile marketing e comunicazione Martina Boromello. "Condizione indispensabile per parlare di un comparto sviluppato a tutti gli effetti è la co-esistenza a scaffale di più player che offrano una gamma di ricettazioni e formati diversi; l’ultimo step è la creazione della marca del distributore. E, oggi, possiamo dire di essere in questa fase”.



L’ingresso di alcuni grandi competitor che si sono posizionati leggermente sotto al prodotto firmato Insal’Arte, ha aggiunto Boromello, è stato una sorta di “passaggio obbligato”: “la struttura del display ottimale prevede un leader con una fascia prezzo premium, altri player posizionati leggermente più in basso e la Mdd a completare l’offerta”. Quest'ultima rappresenta la principale incognita dello sviluppo di un segmento che non va banalizzato: “Siamo fiduciosi saprà creare una proposta dal valore distintivo utile a migliorare l’offerta complessiva di un prodotto dall’alto contenuto di sevizio, valorizzando al consumatore finale i plus dell’estratto senza renderlo un qualsiasi “succo di frutta”. Ecco allora che OrtoRomi chiede "il supporto dei partner, anche della grande distribuzione, affinché ci aiutino nel comunicare le effettive proprietà del prodotto”.

Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Gdo

Altri articoli che potrebbero interessarti: