eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

martedì 22 ottobre 2019


Il kiwi greco guarda lontano

Il kiwi greco cerca nuovi spazi all'estero, in Europa ma anche in quei mercati lontani dove pure l'Italia vorrebbe penetrare. Tra i principali player ellenici c'è l'organizzazione di produttori Zeus Kiwi: 170 associati, 6500 tonnellate di kiwi e un fatturato di 10,5 milioni di euro, realizzato in 26 Paesi del mondo.

Come ha spiegato alla stampa greca il fondatore e presidente della società, Dimitris Manosis, è amplicare i rapporti con Gran Bretagna, Stati Uniti, Cina e Paesi Bassi, i mercati più importanti per l'azienda che vorrebbe invece sviluppare quelle piazze dove è appena entrata, come gli Emirati Arabi, l'India e il Cile. I nuovi obiettivi in chiave export, invece, si chiamano Corea del Sud, Giappone, Brasile, Argentina e Uruguay.

"La cooperazione transnazionale è cruciale negli accordi con i Paesi terzi, che apre la strada agli accordi di partenariato - afferma Manosis - Zeus è stata la prima azienda greca a collocare il kiwi greco in Cina e ora vogliamo aprire nuove strade per il nostro prodotto. È una richiesta costante per noi evidenziare l'alta qualità del kiwi greco e il valore del frutto".



L'impresa è passata da un giro d'affari di 3,6 milioni nel 2012 agli oltre 10 dell'ultimo anno, anche se nel penultimo esercizio aveva sfiorato i 12 milioni. Un risultato che, secondo Manosis, si potrebbe raggiungere quest'anno, anche grazie al contributo dell'uva da tavola, la cui produzione supererà le 2.000 tonnellate.

La crescita è accompagnata da un piano di investimenti da 4,5 milioni che sarà completato nel 2022: nuovi macchinari per migliorare la qualità dei frutti e lo stoccaggio degli stessi, oltre che un programma di innovazione varietale per il kiwi per riuscire ad anticipare la raccolta a settembre e avere così una finestra commerciale più ampia di un mese.

Copyright 2019 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: