eventi
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

mercoledì 2 ottobre 2019


«Insoddisfacente l'audizione di Wojciechowski»

Nell'audizione di Janusz Wojciechowski, commissario polacco designato alla guida della Pac "ci aspettavamo  risposte molto più dettagliate e ambiziose in difesa dell'agricoltura europea, in particolare contro il rischio di ri-nazionalizzazione della Politica agricola insita nella proposta di riforma dell'Esecutivo europeo". Così l'europarlamentare Paolo De Castro, coordinatore S&D nella commissione Agricoltura del Parlamento europeo, al termine ieri a Bruxelles dell'audizione congiunta delle commissioni Agricoltura e Ambiente dell'Eurocamera.

"Proprio contro il rischio di rinazionalizzazione della Pac, al centro delle nostre preoccupazioni - ha precisato De Castro - Wojciechowski non ha fornito alcuna strategia chiara. E questa mancanza di prospettiva mina la più importante Politica comune europea a cui è affidata una gestione ambiziosa dei nostri terreni e la tutela di un giusto equilibrio tra produzione, salute dei consumatori e ambiente".

"Negli interventi del commissario designato - ha proseguito l'europarlamentare Pd - non ci soddisfa neppure la carenza di ambizione a livello europeo per l'agricoltura più competitiva e sostenibile, che deve essere protagonista nel New Green Deal europeo, attraverso il quale la presidente della Commissione, Ursula von der Leyen, vuole rendere l'Europa il primo continente a impatto neutro sul clima".

"La decisione condivisa tra i Gruppi politici - ha dichiarato De Castro - è di chiedere al candidato ulteriori risposte scritte ai nostri dubbi e alle nostre preoccupazioni". Sulla base di questa replica, gli eurodeputati decideranno se concedere il nulla osta all'incarico, o se convocare Wojciechowski per un'ulteriore audizione. 

"Ci troviamo davanti a una svolta decisiva per il futuro della Politica comune e dei nostri agricoltori - ha concluso De Castro - Non possiamo permetterci di prendere decisioni così importanti alla leggera".

Fonte: Ufficio stampa Paolo De Castro 
 


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: