eventi
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

mercoledì 2 ottobre 2019


Le regole d'oro del Pdv del futuro

I presupposti su cui si fonda il mondo del retail sono cambiati; con la tecnologia, le aspettative dei clienti evolvono alla velocità del digitale e il consumatore diventa sempre più protagonista dell’esperienza d’acquisto. Ma quali sono le nuove regole del gioco per i distributori finali? Su quali leve possono agire per valorizzare il brand? Come fare marketing? Domande cui ha cercato di dare una risposta il Consumer & Retail Summit che si è svolto ieri a Milano nella sede del Sole 24 Ore, organizzato in collaborazione con Mark Up.

Nel corso della giornata Francesco Pugliese, Ad di Conad, ha svelato il nome della nuova insegna che debutterà dopo l’acquisizione di Auchan: si chiamerà Spazio Conad e farà da “cappello” a nuovi prodotti e servizi pensati per persone e famiglie sul modello - ha detto Pugliese - di Tesco. Spazi da 6-8mila metri quadrati focalizzati sul fresco ma non solo, in grado di rispecchiare quello che è e resterà il Dna Conad di "persone oltre le cose" con spirito differenziante. Diventerà realtà entro fine 2020. “Amazon dichiara che a breve il 10-15% delle vendite food passerà per l’online, ma secondo me si attesterà tra il 5% e il 10%”, ha affermato Pugliese. “Ognuno dovrà giocare la sua partita; la nostra sarà sempre sul negozio fisico, dovremo essere bravi se vogliamo vincere”.



Si è parlato poi, nella tavola rotonda, di supermercati del futuro nelle stazioni e negli altri posti di “passaggio”: dovranno fare risparmiare tempo, è stato detto, e offrire la possibilità di comprare con l'ecommerce.

Pippo Cannillo di Maiora-Despar Centro Sud, ritiene che il digitale serva soprattutto a ottimizzare e migliorare le basi del retail, a servire meglio i clienti. Esempio di utilizzo pratico: il volantino via sms che elimina il cartaceo. Altro pilastro del futuro, ha aggiunto Cannillo, è il personale, che si valorizza attraverso formazione e meritocrazia. Il supermercato, ha aggiunto, è un centro di socialità che, sopratutto nei piccoli centri, ha sostituito quelli tradizionali, come la posta o la chiesa. I retailer moderni, per Giuseppe Stigliano, Ceo Wunderman Thompson Italy, sono chiamati a modernizzarsi sfruttando il digitale ma con un tocco umano. E poi guardare alle startup, per costruire un'offerta inedita.

Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Gdo

Altri articoli che potrebbero interessarti: