eventi
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

giovedì 26 settembre 2019


Reggio Emilia: il nuovo Conad si tingerà di verde

Il verde sarà il colore dominante del nuovo Conad di via Luxemburg a Reggio Emilia, secondo il progetto presentato nei giorni scorsi e messo a punto dall'ingegnere Lauro Sacchetti con il suo studio associato.

“Il nostro è un progetto improntato sul verde e che è stato pensato prima delle polemiche, sin dal 2008…” precisa Sacchetti
“Il contratto dei lavori appaltati a Sicrea – puntualizza l’ad di Conad Centro Nord, Ivano Ferrarini – pone come scadenza autunno 2020. Ma potrebbe slittare di qualche mese, quindi l’inaugurazione potrebbe esserci a inizio 2021”.

Il nuovo store si estenderà su una superficie di quasi 30mila metri quadrati per un intervento complessivo che “si aggira intorno ai 20 milioni di euro”, ha spiegato Ferrarini

In virtù dell’accordo con l’amministrazione che ha concesso il permesso di costruire, sarà realizzato un parcheggio pubblico scambiatore con 225 posti auto, per consentire una maggior fruizione dei minibus alla popolazione anche per raggiungere il vicino ospedale. 
“Non è funzionale al supermercato, ma alla cittadinanza”, spiega il dirigente di Conad. E poi ci saranno ulteriori 80 posti auto nell'area esterna al supermercato e un parcheggio interrato ad uso della clientela per 379 stalli di sosta.

Già dal rendering si nota la copertura verde estesa su tutto il fabbricato, vera peculiarità del nuovo Conad che verrà. “Una scelta ambientale – illustrano l’architetto Antonio Sassi, responsabile del progetto e l’ingegner Ermanno Panciroli del medesimo studio, direttore dei lavori – ma anche architettonica. Il tetto sarà in ‘sedum’ (particolari piante grasse) che aumenta l’inerzia termica e favorisce il risparmio energetico. Inoltre permette alle polveri sottili di filtrare e di migliorare dunque la qualità dell’aria. E poi rallenta il deflusso delle acque piovane”. 

Infine, c’è la casa colonica. “Non sarà abbattuta, ma ristrutturata – chiosano i progettisti – E avrà delle connessioni architettoniche proprio col verde. Inoltre il supermercato non supererà in altezza proprio la casa colonica che ospiterà al piano terra un bar caffetteria e dal quale si potrà entrare direttamente nel punto vendita. Mentre al piano superiore si insedieranno gli uffici amministrativi”.

Si calcola che il nuovo Conad potrà creare il 50% di posti di lavoro in più rispetto ai 70 dipendenti del già esistente Conad Reggio Sud.

Fonte: Il Resto del Carlino Reggio Emilia


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: