eventi
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

martedì 24 settembre 2019


Ecco le catene della Gdo più convenienti

Famila Superstore “irrompe” al vertice della classifica annuale di Altroconsumo sulle catene distributive più convenienti: conquista il primato assoluto nella categoria “Spesa mista”, lo scorso anno appannaggio di Auchan, ed è la vera novità del “report” che, per il resto, conferma Esselunga al top per la spesa con prodotti di marca, Aldi in vetta per la spesa con prodotti economici (appaiata con Eurospin) e, infine, vede Conad raggiungere la leaderdship nella categoria “Spesa con prodotti a marchio commerciale”, che nel 2018 "premiava" Iper.  



Lo studio di Altroconsumo fa riferimento a oltre un milione di prezzi rilevati, più di mille punti vendita coinvolti in 69 capoluoghi di provincia. Ha considerato come “spesa tipo” della maggior parte degli italiani quella costituita da un mix composto per la maggior parte da prodotti di marca, quelli più noti; poi da quelli a marchio commerciale ma anche da quelli più economici. Considerando una spesa di questo tipo, è appunto Famila Superstore la catena più conveniente seguita da Auchan e, “a pari convenienza”, da Ipercoop, Conad Ipermercato, Iper e Bennet.



I risultati della rilevazione svolta da Altroconsumo testimoniano che, soprattutto quando si parla di prodotti di marca, i prezzi possono essere molto diversi da un punto vendita all’altro arrivando a costare anche il doppio o addirittura il triplo. Nella rilevazione svolta da Altroconsumo il prodotto il cui prezzo è risultato particolarmente stabile è la confezione di Nutella da 450 grammi: l’iconico prodotto è venduto in 377 dei 1.000 punti vendita coinvolti a 3,59 euro.



A livello territoriale, il supermercato Conad Spesa Facile di Rovigo è risultato il più conveniente a pari merito con Supermercati Martinelli di Mantova e l’ipermercato Galassia di San Giovanni Lupatoto di Verona: qui una famiglia spende circa 5.500 euro l’anno, ovvero mille euro in meno rispetto alla media del costo annuale secondi i dati Istat (6.504 euro nel 2018). È in generale il Veneto la regione dove fare la spesa più conveniente con 6 delle prime 10 città più economiche, seguito dal Friuli Venezia Giulia. Le più care, invece, sono Sicilia - con Messina prima - e Calabria. Cremona la città dove c’è più possibilità di risparmio tra un punto vendita e l’altro, segno del fatto che c’è un’intensa concorrenza: scegliendo il negozio meno caro, sottolinea Altroconsumo, si possono risparmiare fino a 1.278 euro in un anno rispetto allo store più caro in città.

Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: