eventi
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong Kong
4-6 Settembre 2019
SANA 
Bologna
6-9 Settembre 2019 
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

Pere giovedì 8 agosto 2019


Pere italiane, le previsioni più basse degli ultimi 10 anni

La produzione europea di pere è prevista in calo del 14% e supererà di poco i due milioni di tonnellate. Il dato presentato a Prognosfruit (Alden Biesen, Belgio), conferma una netta contrazione dei volumi italiani: la riduzione sul 2018 è del 30% e la produzione tricolore sarà di 511mila tonnellate, la più bassa dal 2010 ad oggi. Come si può vedere dalla tabella, che riporta i dati Wapa, gli altri grandi Paesi produttori mostrano riduzioni più contenute: Belgio (-10), Olanda (-6%), mentre la Spagna cresce del 4%.



Le stime di quest'anno - scrive Wapa nel suo report - sono state influenzate da diversi fattori, tra cui un inverno mite, un maggio freddo e umido, un gelo tardivo, un giugno soleggiato e caldo, un'ondata di caldo e una siccità a luglio, bruschi cambiamenti di temperature e fioriture contenute. Per le pere, il dato complessivamente basso è principalmente dovuto a una diminuzione della stima delle produzioni italiane che ha fatto sì che la previsione complessiva fosse la seconda più bassa del decennio".

Copyright 2019 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: