eventi
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong Kong
4-6 Settembre 2019
SANA 
Bologna
6-9 Settembre 2019 
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

giovedì 11 luglio 2019


Spagna, grandinate e alluvioni su 100mila ettari

Piogge torrenziali, grandinate e alluvioni. L'Italia non è l'unica "vittima" dell'improvvisa ondata di maltempo di questa settimana. Anche i nostri cugini spagnoli, infatti, non se la passano per niente bene. Come ha spiegato Agroseguro (Consorzio iberico delle assicurazioni agricole), tra lunedì e martedì "il maltempo, accompagnato da grandine, ha danneggiato circa 100mila ettari di coltivazioni". Una superficie impressionante. 

"Le regioni più colpite sono Navarra e La Rioja", nel Nord del Paese, dove le piogge torrenziali hanno fatto esondare diversi fiumi. In queste due comunità autonome, Agroseguro ha ricevuto segnalazioni di "gravi danni alle coltivazioni di cereali, uva da vino, ortaggi e frutta". 

Perdite importanti si registrano però anche in altre regioni. A partire dall'Aragona, con "la provincia di Saragozza che è stata interessata da diverse grandinate con chicchi di grande dimensione - fa sapere il Consorzio assicurativo - La grandine ha colpito i cereali, gli alberi da frutta, i vigneti e le verdure. Ad avere la peggio sono stati i comuni di Almunia de Doña Godina, Daroca e Calatayud. Tempeste di minor intensità ci sono state anche a Teruel e a Huesca".



Tra le aree ortofrutticole investite dalla grandine anche Castilla-La Mancha, dove si registrano perdite per l'aglio a Manchuela de Cuenca e Albacete, e la Comunità Valenciana. Un'altra regione colpita è quella di Castilla e León: "I danni - sottolinea Agroseguro - sono stati particolarmente intensi a Burgos e Soria, anche se sono stati dichiarati sinistri nei cereali invernali, mais, fagioli e patate delle zone di Páramo, La Cepeda e Los Oteros, in provincia di León".

Ieri, intanto, il maltempo ha continuato a interessare la fascia adriatica dell’Italia, dalla provincia di Ravenna a quella di Pescara, passando per le Marche. Nel Pescarese, a Francavilla al Mare e Fossacesia, si sono registrate fortissime grandinate con chicchi grandi come mele che hanno fatto strage di parabrezza e finestre. Diciotto persone sono finite all'ospedale. E' grandinato e piovuto intensamente anche a Vasto; il sindaco, Francesco Menna, ha già chiesto alla regione Abruzzo e al Governo lo stato di calamità naturale



Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: