eventi
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong Kong
4-6 Settembre 2019
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019

leggi tutto

mercoledì 12 giugno 2019


Peperoni Enza Zaden, le soluzioni per sviluppare il mercato

Peperoni dolci e peperoncini piccanti. Varietà che si adattano perfettamente alle condizioni pedoclimatiche siciliane e che possono permettere ai produttori di lavorare con soddisfazione su proposte ormai consolidate o su interessanti nicchie di mercato. Durante la "Serra Demo Sicilia pomodoro e peperone” promossa nel centro di ricerca Enza Zaden di Santa Croce Camerina (Ragusa), l'azienda sementiera ha acceso i fari sulle soluzioni sviluppate per ampliare la gamma peperoni e renderla sempre più aderente alle richieste dei consumatori.

Qualità e produttività
Il peperone Makko F1 è la varietà di punta di Enza Zaden Italia. Carmelo Iacono, sales manager solanacee, spiega: "Nella gamma Lamuyo questa varietà si presenta adatta per coltivazioni in serra nel periodo autunno-invernale, con trapianti di settembre per ciclo lungo. Makko F1 ha una pianta forte ma bilanciata, con una buona tolleranza alle escursioni termiche e una continuità produttiva anche nelle condizioni climatiche più difficili. Il frutto ha un colore rosso acceso e brillante, con un peso specifico superiore a qualsiasi altra varietà presente nel mercato italiano. Tra le caratteristiche rilevanti di Makko F1 c'è l'elevato spessore della polpa e la tenuta nel post raccolta".



Corno di Toro
Enza Zaden è leader di mercato nella gamma Corno di Toro con la varietà Teseo F1 a farla da padrona soprattutto sul mercato nazionale. Sulla base di questa genetica, che Enza Zaden continua a sviluppare e migliorare da circa 20 anni, si è pensato al rilancio e alla valorizzazione della tipologia di peperone Corno di Toro attraverso un lavoro congiunto di filiera tutto italiano, tra Valfrutta Fresco, Enza Zaden e i partner agricoli. Le varietà sono due - una rossa e una gialla - contrassegnate dal brand Cornelio® (www.peperonecornelio.it). "Grande versatilità, adattabilità ed elevatissimo potenziale produttivo hanno permesso di raggiungere livelli d'eccellenza gustativi e nutrizionali - sottolinea Iacono - Questo peperone ha un alto contenuto di antiossidanti ed è molto digeribile”.

L'innovazione fa quadrato
I peperoni della tipologia Blocky sono un segmento interessante per lo sviluppo del mercato italiano. "Per la tipologia quadrata - fa notare Iacono - la fetta di mercato più rilevante è in crescita nei consumi del Nord Italia, le forniture arrivano da Spagna per l’inverno e Olanda in estate. Sulla base di questo, Enza Zaden ha sviluppato varietà con un’ottima adattabilità al nostro territorio, per dare ai produttori la possibilità di inserirsi in questo mercato e rafforzare la filiera italiana, rispondendo così alla sensibilità dei consumatori verso un prodotto Made in Italy. Per i trapianti in Sicilia nel ciclo autunno/inverno, le varietà sono Cebrail e Carrasco (nella foto di apertura), rispettivamente un peperone rosso e uno giallo".

Peperone in versione snack
Per stimolare nuove occasioni di consumo, per rendere protagonista il peperone in cucina, per innovare il posizionamento dell'ortaggio, Enza Zaden gioca la carta Tribelli® (www.tribelli.com), il brand di mini peperoni dolci in tre colori: rosso, giallo e arancione. I mini sono ideali come snack e per la cucina dove si possono utilizzare in diversi modi stimolando la fantasia di chef e consumatori.  

Gusto piccante
L'offerta di Enza Zaden si completa con i peperoncini piccanti. “In Italia c'è un mercato importante, che però non è mai stato stimolato - evidenzia Carmelo Iacono - così molto prodotto è importato. Sul fronte dei peperoncini piccanti, Enza Zaden presenta varietà multicolor (rosse, gialle e arancioni) e di diverse dimensioni, dai 5 ai 12-13 centimetri”.



Fonte: Ufficio stampa Enza Zaden 
 


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: