eventi
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong Kong
4-6 Settembre 2019
SANA 
Bologna
6-9 Settembre 2019 
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

lunedì 27 maggio 2019


Mercato Pagani-Nocera, bilancio in utile

Nuova notizia positiva quella che giunge dal Mercato Ortofrutticolo Pagani – Nocera chiamato qe approvare il bilancio di esercizio 2018. Lo strumento finanziario e` giunto sul tavolo di approvazione nel corso dell’apposita riunione tenutasi la settimana scorsa.
All’assemblea hanno partecipato il Comune di Pagani, del Comune di Nocera Inferiore e del Cogmo. Il bilancio e` stato approvato all’unanimita` dei presenti.

“Chiudiamo in attivo per il terzo anno consecutivo – ha dichiarato il commissario Mirko Apa – e` stato approvato con un utile pari a circa 156mila euro. Giunge a compimento un lavoro di gestione oculata, che ha riguardato il recupero di numerosi crediti (circa 500mila euro in larga parte già recuperati) nonche´ anche riduzione dei debiti, anch’essi in buona parte estinti grazie a specifiche transazioni commerciali nonche´ condoni per accesso a rottamazione di cartelle datate. Tengo a precisare che tale gestione, benche´ oculata e accorta, non ha inficiato sul lavoro degli operatori: non ci sono stati sacrifici. Si e` conservato il patrimonio, con interventi di manutenzione che hanno assicurato il corretto svolgimento delle operazioni di mercato, dando priorita` ai commissionari. Abbiamo, infatti, proceduto col rifacimento del manto di asfalto, con lavori di copertura ed impermeabilizzazione degli stand, con manutenzione sul sistema di ingresso e ticket, nonche´ manutenzione e cambio di impianti illuminanti.
Cio` ci ha permesso di garantire non solo lo svolgimento delle attivita` all’interno del mercato, ma di migliorarne la vivibilita`. E' un risultato importante che ci inorgoglisce”.

Fonte: Agro24.it


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: