eventi
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

Danni ortofrutta lunedì 27 maggio 2019


Week-end sotto la pioggia, e non è ancora finita

Un altri fine settimana sotto la pioggia per l'ortofrutta italiana e in alcune zone della Penisola delle vere e proprie bombe d'acqua hanno aggravato una situazione già piuttosto complicata per frutta e ortaggi. E non è ancora finita, visto che le previsioni meteo indicano altra pioggia nei prossimi giorni. Le temperature sono in calo per il maltempo e si manterranno inferiori alla norma anche in avvio di settimana.

Lombardia e Veneto hanno dovuto fare i conti con piogge torrenziali, si segnalano allagamenti ed esondazioni nel Bergamasco e nel Rodigino. Campi allagati anche in Emilia, soprattutto nel Modenese, e criticità nella parte centro-orientale della Sardegna.

"Il maltempo con temporali e grandine si è abbattuto a macchia di leopardo nelle campagne dove sale il conto dei danni alle coltivazioni in una primavera segnata da precipitazioni eccezionali nel mese di maggio particolarmente delicato per l'agricoltura, con le semine, le verdure e gli ortaggi in campo, le piante che iniziano a fare i primi frutti", riferisce Coldiretti.



“Duramente colpita dall’ultima perturbazione la Lombardia dove – sottolinea l'associazione – intere coltivazioni di melone all’aperto sono state travolte da un mare di acqua, ma danni da pioggia mista a grandine si contano anche per l’erba medica mentre per il pomodoro il maltempo ha impedito le operazioni nei campi e manca il 30% delle piantine e quelle già piantate soffocano per la troppa acqua accumulata nei terreni. L’anomalia climatica si fa sentire però lungo tutta la Penisola dove – precisa la Coldiretti – si è verificata una vera strage per verdure, cereali e frutta con danni a vigneti, agrumeti, oliveti, fragole, albicocche, ciliegie, pesche e cocomeri. A causa di una primavera maledetta si rischia di perdere un frutto su quattro nelle campagne italiane, anche se bisognerà però attendere ancora qualche settimana per verificare come reagiranno le piante e quantificare l’esatta entità del danno”.



A proposito di danni, in Puglia sono partiti i sopralluoghi in campo in agro di Castellaneta con Regione Puglia, Comune di Castellaneta e tecnici Cia - Agricoltori Italiani Due Mari per delimitare le zone colpite dalle grandinate del 12 e 13 maggio. In queste immagini, diffuse dall'associazione, si vedono i danni sui frutti.



Copyright 2019 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: