eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

giovedì 23 maggio 2019


Cia-Conad cresce più del mercato, ecco i numeri del 2018

La cooperativa di dettaglianti Cia-Conad continua a crescere e programma, da qui a fine anno, quattro nuove aperture in Romagna. L'intera rete distributiva, che comprende circa 220 negozi in quattro regioni (Romagna, Marche, Veneto e Friuli-Venezia Giulia), ha prodotto vendite alle casse per 1,58 miliardi di euro nel 2018. Ma il fatturato sale addirittura a 1,65 miliardi se si considerano anche i "concept" bar/ristoranti, petstore e distributori di carburante. Il prodotto a marchio Conad oggi incide per il 38,4% negli acquisti da parte dei clienti, a fronte di un 29,2% del dato medio Conad.

Questi risultati economici hanno consentito a Cia-Conad di rafforzare la sua presenza nel mercato, in controtendenza rispetto al trend negativo della distribuzione organizzata. La cooperativa, infatti, ha registrato nel 2018 una crescita a rete omogenea pari al 2,68%. A rete corrente, includendo quindi le nuove aperture, la crescita si attesta la +3,53%. La quota di mercato di Cia-Conad nel proprio territorio è passata dal 12,9% al 13,25% (fonte: Nielsen). La base sociale a fine anno era di 150 società, con 486 soci persone fisiche. Si registrano grandi risultati, infine, per le Carte Conad, in particolare per la "Prepagata" che ha venduto 80mila pezzi (+48,05%).

Le performance positive ottenute nel 2018 saranno presentate oggi pomeriggio a Cesena nel corso dell'Assemblea di bilancio, alla presenza dell'ad Luca Panzavolta, del presidente di Cia-Conad Maurizio Pelliconi e dell'ad di Conad nazionale Francesco Pugliese. "La nostra attenzione alle comunità in cui lavoriamo è uno degli elementi che ci consente di fare scelte che ottengono risultati in controtendenza, frutto di obiettivi e valori che ci guidano da sempre", commenta Panzavolta.



Il 2019 per la cooperativa è l’anno del sessantesimo anniversario, per il quale è previsto un programma di iniziative dedicate a favore della clientela e delle comunità di riferimento. Tra queste “Il cliente ci sta a cuore”, progetto grazie a cui verranno installati 139 defibrillatori in altrettanti negozi di 17 città italiane.

L'assemblea di Cesena sarà l'occasione per presentare il piano di sviluppo 2019-2021, che prevede oltre 300 milioni di euro di investimenti per nuove aperture e ristrutturazioni totali e parziali dei punti vendita. Nei prossimi mesi saranno aperti il nuovo superstore di Pinarella di Cervia, quello di Morciano di Romagna e i due Conad city di Santa Maria Nuova (Forlì-Cesena) e Solarolo (Ravenna). Da segnalare, tra le più recenti aperture, il Superstore Valmarecchia di Villa Verucchio, la nuova apertura del Conad City di Vergerio a Trieste e il superstore Il Lago nella zona della fiera di Rimini

In cantiere nei prossimi mesi anche interventi di ristrutturazione totale o parziale su circa una quarantina di punti vendita della rete attuale, con inserimenti di nuovi reparti, ammodernamenti complessivi e miglioramenti strutturali ed energetici, oltre al proseguimento dei lavori per la realizzazione della nuova sede di Forlì e l’ampliamento dei magazzini.

Copyright 2019 Italiafruit News


A cura della Redazione

Altri articoli che potrebbero interessarti: