eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

mercoledì 15 maggio 2019


Cambia la denuncia contributiva agricola

Cambia la denuncia contributiva agricola. Dal prossimo anno, infatti, sarà a cadenza mensile, mentre il versamento resterà trimestrale. Ad annunciarlo è l'Inps nella circolare n. 65/2019. Il sistema attualmente in vigore prevede che i flussi contributivi relativi ai rapporti di lavoro agricolo vanno trasmessi trimestralmente, entro la fine del mese successivo al trimestre di riferimento, attraverso la dichiarazione di manodopera modello Dmag/Unico, che è composto da un unico documento, contenente i dati dei singoli mesi relativi al trimestre di riferimento. A decorrere dal mese di competenza gennaio 2020, i dati retributivi relativi alla manodopera agricola andranno trasmessi tramite flusso Uniemens, mensilmente, entro la fine del mese successivo a quello di competenza;?il canale di trasmissione sarà continuamente aperto, al fine di consentire all'Inps il prelievo dei dati utili al calcolo dei contributi dovuti dalle aziende. L'Inps fissa i termini seguenti per la trasmissione:?

- primo periodo di trasmissione, dal 1° febbraio al 31 maggio, entro cui inviare i flussi dei mesi di gennaio, febbraio e marzo; ?

- secondo periodo, dal 1° maggio al 31 agosto, entro cui inviare i flussi dei mesi di aprile, maggio e giugno e quelli di variazione dei mesi di gennaio, febbraio e marzo; ?

- terzo periodo, dal 1° agosto al 30 novembre, entro cui inviare i flussi dei mesi luglio, agosto e settembre e quelli di variazione di gennaio, febbraio, marzo, aprile, maggio e giugno;?

- quarto periodo, dal 1° novembre all'ultimo giorno di febbraio dell'anno successivo, entro cui inviare i flussi dei mesi di ottobre, novembre e dicembre e quelli di variazione dei mesi di gennaio, febbraio, marzo, aprile, maggio, giugno, luglio, agosto e settembre. ?

Restano immutati, invece, i termini di versamento dei contributi, vale a dire:?

- 16 settembre per la contribuzione del primo trimestre solare; ?

- 16 dicembre per il secondo trimestre solare;?

- 16 marzo dell'anno successivo per il terzo trimestre solare dell'anno precedente;?

- 16 giugno dell'anno successivo per il quarto trimestre solare dell'anno precedente. ?

Fonte: ItaliaOggi


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: