eventi
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

lunedì 29 aprile 2019


Fragole, la Germania investe negli impianti protetti

Sempre più aziende agricole tedesche fanno affidamento sulla coltivazione protetta di fragole. Strutture serricole e tunnel moderni proteggono le piante delle forti escursioni termiche fino all'autunno, combinando condizioni di lavoro più favorevoli a elevati livelli di produttività e qualità. Parola di Landgard, tra i principali gruppi cooperativi tedeschi con una produzione di 630 ettari dedicati a fragole, di cui 120 ettari coltivati sotto serre e tunnel.

Langard ha dato il via alle raccolte di fragole nella regione orientale del Basso Reno subito dopo Pasqua, registrando un leggero anticipo rispetto alla scorsa stagione. Si tratta di frutti della varietà Elsanta, prodotti all'interno di serre tecnologiche con coperture in vetro e a temperatura controllata. Da pochi giorni anche le zone del Sud e dell'Est hanno avviato le raccolte di Clery sotto i tunnel, come ha spiegato Labinot Elshani, rappresentante della divisione ortofrutta della cooperativa.

La campagna dovrebbe entrare nel vivo dalla seconda parte di maggio, con l'avvio delle operazioni in campo aperto nelle principali aree fragolicole del Sud, dell'Est e dell'Ovest. Nella regione settentrionale del Münsterland, invece, la produzione in pieno campo potrebbe iniziare, teoricamente, verso la metà di giugno.

Per i prossimi anni, secondo Landgard, gli operatori del settore si devono aspettare un continuo incremento delle produzioni di fragole in ambiente protetto, al fine di estendere il calendario commerciale. "Tuttavia, sempre più spesso i consumatori tedeschi desiderano gustare fragole aromatiche prima o dopo la stagione nazionale", ha detto Armin Rehberg, Ceo di Landgard per sottolineare che la cooperativa intende allargare la sua base produttiva con l'ingresso di fragolicoltori esteri, così da offrire "fragole appena raccolte durante tutto l'anno".

Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: