eventi
CIBUS CONNECT
Parma
10-11 Aprile 2019
INTERPOMA CHINA
Shanghai
15-17 Aprile 2019
THINK FRESH 2019
Rimini
7 Maggio 2019
MACFRUT 2019
Rimini
8-10 Maggio 2019
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong Kong
4-6 Settembre 2019
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019

leggi tutto

lunedì 17 dicembre 2018


Tecnologie e kiwi rosso, Italia über alles

Tecnologie italiane über alles. Dopo alcune edizioni in sordina, il Made in Italy torna protagonista del Fruit Logistica Innovation Award: ben quattro dei 10 finalisti del premio organizzato dalla fiera di Berlino sono della Penisola. Tre sono macchinari. La selezione è stata curata da una giuria di esperti tra 70 candidature. A contendersi il successo finale saranno "Avocado Pitter 300-Avc" di Cti Food Tech, azienda della provincia di Salerno che ha brevettato una macchina per rimuovere il nocciolo dell’avocado già vincitrice delI'ultimo “Best Practices”. Trasporta fino a 300 frutti di avocado al minuto in un serbatoio speciale dove il frutto viene posizionato verticalmente; un perno tiene il nocciolo ed il frutto viene tagliato a metà. 


Avocado Pitter 300-Avc. In alto, Slide Valeriena Eco

“Promossa” anche "Slide Valeriana Eco" della Hortech di Agna (Padova), raccoglitrice elettrica per la valeriana con uno speciale sistema di trasporto a pettine per l'ottimizzazione del trasporto. Un raggio di sterzata di 75 gradi garantisce la qualità di taglio mentre motori asincroni, alimentazione ed accumulo di carica sono improntati alla sostenibilità ecologica.




In finale anche “Modula(foto sopra) della mantovana Roter Italia, macchina seminatrice elettronica in cui elementi di piercing flessibili inseriscono il seme posizionando la quantità ottimale nelle tracce del terreno. Lo standard di semina è adattato a diverse culture e l’attivazione avviene direttamente da display. 


Al tris di tecnologie si aggiunge il quarto finalista “tricolore”, “Oriental Red - Red Kiwifruit" di Jingold, frutto "dalle proprietà organolettiche uniche e dalla eccellente durata” caratterizzato da elevata dolcezza con 20-21 gradi brix e retrogusto esotico tropicale. Quella in corso rappresenta a tutti gli effetti la stagione del lancio del prodotto, che sta confermando le aspettative sia da un punto di vista agronomico che commerciale con soddisfazione del consorzio romagnolo.

Rivali delle italiane, due innovazioni provenienti dai Paesi Bassi, una tedesca, una canadese, una belga e una svizzera.

Il Flia, giunto alla 14esima edizione, è tra i premi più importanti del settore: “Saranno sotto i riflettori dei media nuovi prodotti, servizi e soluzioni tecniche che daranno un nuovo impulso all'intera industria del commercio ortofrutticolo, dalla produzione al punto di vendita”, afferma Madlen Miserius, senior product manager di Fruit Logistica. I visitatori della fiera tedesca potranno votare l'innovazione preferita mercoledì 6 e giovedì 7 febbraio, nei primi due giorni del Salone; proclamazione del vincitore e premiazione venerdì 8 febbraio alle 14.30.

Copyright 2018 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: