eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

giovedì 13 dicembre 2018


Pere, vendite ok ma resta il nodo prezzi

Il settore italiano della pera ha registrato nell'ultimo mese un buon ritmo di vendita che consente di prospettare un aumento sperato dei prezzi e di guardare al 2019 con maggiore fiducia. Le informazioni puntuali dell'Organizzazione interprofessionale Pera (OI Pera) segnalano infatti come le giacenze disponibili in magazzino siano attualmente inferiori dell'11% rispetto a un anno fa.

"Il dato positivo sulle rimanenze complessive - dichiara Gianni Amidei, presidente dell’OI Pera - è direttamente collegato alle performance della varietà Abate Fétel che, nelle ultime settimane, ha beneficiato di un andamento brillante dei consumi, in particolare in Italia".

"Meno dinamico rimane il mercato di altre varietà, quali ad esempio la Conference, il cui consumo è prevalentemente primaverile, e la Williams - evidenzia Amidei - che la Francia non ha ancora cominciato a importare in quantità significative”.


Gianni Amidei, presidente dell'OI Pera


Se da una parte le vendite dei principali operatori italiani risultano ben allineate alle previsioni, dall'altra c'è ancora il "nodo" del prezzo basso"Pur di fronte a una domanda interessante, i prezzi medi delle pere continuano a essere non soddisfacenti", sottolinea il presidente dell’OI Pera.

Da Natale in avanti, però, i valori dovrebbero finalmente incrementare. "La pressione del mercato sarà inferiore poiché gli operatori - conclude Amidei - hanno ormai smaltito la quota di produzione che presentava
caratteristiche qualitative non ottimali per la lunga conservazione". Ci sono quindi tutte le condizioni per poter alzare le quotazioni.


Fonte foto di apertura: © Alessio Orrù - Fotolia

Copyright 2018 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: