eventi
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong Kong
4-6 Settembre 2019
SANA 
Bologna
6-9 Settembre 2019 
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

martedì 20 novembre 2018


Sicilia, 1,8 milioni dal Bando Psr per i marchi di qualità

“Sostegno alla nuova adesione ai regimi di qualità”, lo prevede il bando pubblicato sul sito del PSR Sicilia (misura 3.1) per il quale è già possibile presentare online le domande di sostegno.
Tutti gli agricoltori e le loro associazioni, che per la prima volta vorranno aderire a regimi di qualità riconosciuti (prodotti ottenuti con metodo biologico, prodotti Dop e Igp, vini Docg, Doc e Igt) potranno beneficiare di un contributo massimo annuo di  tremila euro per cinque anni, per sostenere il 100% dei costi ammissibili e relativi a spese di iscrizione, oneri per analisi, spese
relative alle certificazioni delle produzioni, costi per il mantenimento del regime di qualità.

La dotazione complessiva del bando è pari a 1,8 milioni di euro e le domande potranno essere presentate in due tranche attraverso il sistema informatico Sian e successivamente essere inoltrate in formato cartaceo presso l’Ispettorato Agricoltura provinciale competente per territorio: dal 12 novembre al 28 febbraio 2019 e dal 1 luglio al 31 ottobre 2019.
Gli uffici procederanno alla valutazione delle domande di sostegno presentate e alla stesura delle graduatorie definitive rispettivamente entro il 30 giugno 2019 per la prima fase ed entro il 29 febbraio 2020 per la seconda fase.
“Attraverso i regimi di qualità miglioriamo la competitività dei produttori all’interno della filiera agroalimentare, incrementiamo il valore aggiunto e potenziamo le produzioni di qualità - afferma l’assessore Edy Bandiera – ma, soprattutto, assicuriamo maggiore garanzia ai consumatori sui prodotti e metodi di produzione”.

Per maggiori informazioni, qui il link del bando.


Fonte: Assessorato Risorse agricole e alimentari Regione Sicilia


Altri articoli che potrebbero interessarti: