eventi
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

Uva Viviana, Italia Ortofrutta mercoledì 3 ottobre 2018


Uva da tavola, lo scatto di Viviana

A cinque anni dal battesimo del progetto, e dopo quattro anni di commercializzazione, il bilancio per l’uva Viviana è più che positivo.
“Viviana è il marchio che Italia Ortofrutta ha messo a disposizione dei suoi associati per valorizzare l'uva dei produttori aderenti al progetto – dice a Italiafruit News Vincenzo Falconi, direttore dell’Unione nazionale – In questo modo uniamo sotto un brand unico le Op per raggiungere alcuni obiettivi comuni, qualificare e distinguere il prodotto nazionale, concentrare la vendita e incrementare la visibilità. Un progetto che ha cambiato l’approccio al lavoro e che sta dando risultati soddisfacenti”.

Il progetto Piacere Viviana coinvolge sette Organizzazioni di produttori di Basilicata, Puglia e Sicilia (Assofruit Italia, Eredi Di Donna, Agritalia, Agricola Hortitalia, ABioMed, Fonteverde e Opas) che sviluppano annualmente un fatturato derivante dalla commercializzazione di uva da tavola di circa 100 milioni di euro e che, dal 2015, con il marchio comune danno garanzia sia della qualità, sia dell’origine esclusivamente italiana dell’uva commercializzata.

Quest’anno c’è una novità. Proprio in un’ottica di razionalizzazione e di garantire uniformità ed elevati standard qualitativi del prodotto, le Op partecipanti all’iniziativa hanno nominato un responsabile marketing generale, Michele Laporta, che concentra l’offerta e coordina le vendite: “Il bilancio è positivo - spiega - Il fatturato di Viviana vale un milione di euro, in aumento dell’8% nonostante il comparto segni una leggerissima flessione. Questo dà maggiore risalto al lavoro del brand, che valorizza bene anche il prodotto biologico e quello Igp”.



Il posizionamento è alto anche perché accompagnato da un’attività di comunicazione. “Continuiamo con le iniziative di promozione del marchio per fare conoscere il nostro prodotto e incentivarne il consumo – aggiunge l’imprenditore pugliese – Siamo presenti in Despar Lombardia, Gruppo Tosano in Veneto, CD Marche in Abruzzo, Gruppo Selex in Umbria, alcuni pdv Coop di Lazio e Puglia e nei più importanti mercati generali. Ma è stata positiva anche la presenza come fornitore ufficiale alla recente mezza maratona di Roma Via Pacis, dove avevamo uno stand al Villaggio di Piazza del Popolo”.

“Siamo specialisti di prodotto, ma nella comunicazione al consumatore non dobbiamo dare nulla per scontato. Se si comunica bene, però, i risultati si vedono – conclude Laporta – La campagna Viviana proseguirà fino a quando potremo mantenere gli elevati standard qualitativi imposti dal nostro severo disciplinare di produzione”.

Copyright 2018 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: