eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

mercoledì 25 luglio 2018


Bio, per Canova un primo semestre «stellare»

L’ortofrutta bio di Canova - la società specializzata in biologico del gruppo Apofruit - chiude il primo semestre 2018 con una crescita stellare. Lo attestano le liquidazioni ai produttori stabilite lo scorso 20 giugno, che dimostrano un trend in grandissima evoluzione positiva per il segmento.

I prodotti invernali biologici hanno ottenuto prezzi di liquidazione estremamente favorevoli con il kiwi liquidato a 1,30 euro/kg, le pere Abate sempre a 1,30 euro/kg le mele Cripps Pink a 1,40 euro/kg, le Fuji e le Inored di pianura a 95 centesimi il chilo e anche le Golden di pianura a 90 centesimi. Ottime liquidazioni ai produttori bio di Canova anche per la pera Conference bio liquidata a 1,05 euro/kg.

“Il biologico e il biodinamico - dichiara Ernesto Fornari, direttore di Canova - hanno dato input straordinari alle quotazioni dei prodotti  a conferma della crescita dirompente di questo settore in Italia e in Europa. Non solo le liquidazioni invernali hanno ottenuto risultati stupefacenti - prosegue Fornari - anche il fatturato dei mesi maggio e giugno è in forte aumento. Nonostante il clima avverso di questa primavera estate, che ci ha veramente messo a dura prova, abbiamo un +12% di fatturato nel primo semestre, rispetto al pari periodo dello scorso anno".

"Spero che questa straordinaria annata - conclude Fornari - prosegua e si confermi nel secondo semestre a dimostrazione della tenuta delle nostre scelte strategiche, che puntano sempre di più sulla produzione biologica e biodinamica in risposta al bisogno di sicurezza e salubrità dei consumatori di tutta Europa e in difesa dell’ambiente e dei produttori".

Fonte: Ufficio stampa Canova 


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: