eventi
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong Kong
4-6 Settembre 2019
SANA 
Bologna
6-9 Settembre 2019 
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

venerdì 8 giugno 2018


Basilicata, contratto di rete con Ferrero per le nocciole

Corilicoltura in Basilicata, il progetto frutto dell'accordo di programma tra Ferrero e la Regione sta facendo importanti passi avanti. La Rete Basilicata in Guscio al momento è formata da 27 aziende, di cui 23 imprese agricole che hanno già impiantato oltre 100 ettari su tutto il territorio regionale. Il piano di sviluppo già presentato a Ferrero prevede di arrivare, in 5 anni, a 1500 ettari coltivati a nocciolo. Un progetto che può quindi diversificare la produzione ortofrutticola della Basilicata.

“I due anni di lavoro, questo progetto comincia a delinearsi come una vera e propria opportunità - dichiara l’assessore alle Politiche agricole della Regione Basilicata, Luca Braia - tanto da produrre i primi risultati, di cui possiamo dirci molto soddisfatti. Una regione come la nostra particolarmente vocata al nocciolo, dopo l’elaborazione della carta vocazionale, lo svolgimento di cicli formativi per gli imprenditori agricoli e delle sperimentazioni coadiuvate da Alsia, in collaborazione con il Dipartimento agricoltura, risulta essere oggi la prima regione al Sud (e la seconda in Italia) a sottoscrivere, da parte di una rete di impresa, un contratto di acquisto a lungo termine con Ferrero".



La mappa di vocazionalità, che sarà ufficialmente pubblicata nelle prossime settimane, rende possibile evincere l’ubicazione dei terreni più adatti alla coltivazione corilicola, strumento indispensabile per pianificare e programmare gli impianti dei campi coltivati a nocciole.

"Accogliamo quindi molto positivamente, per la nostra agricoltura, l’impegno da parte di Ferrero di acquistare il 75% delle nocciole prodotte dalla rete Basilicata in Guscio nella nostra regione, per i prossimi venti anni, dando così ai nostri produttori basi concrete per investimenti a lungo termine - conclude Braia - Nei prossimi giorni incontreremo i vertici Ferrero in Dipartimento per definire le modalità di prosecuzione del progetto”.

Copyright 2018 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: