eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

mercoledì 17 gennaio 2018


Mela Ambrosia ok in Medio Oriente. Prime vendite a Hong Kong

Nonostante una stagione con volumi ridotti del 20% a causa degli eventi climatici della primavera 2017, la commercializzazione della mela Ambrosia™ è proceduta regolarmente dall’autunno fino ad oggi, ed è ormai in corso la programmazione delle ultime calibrazioni per un finale di stagione naturalmente anticipato rispetto agli ultimi anni.

“Il nostro prodotto è ormai sostanzialmente piazzato - afferma Marco Rivoira dell’omonimo gruppo piemontese - e prevediamo di concludere le forniture ad inizio febbraio, a seconda dei calibri programmati per i diversi mercati. Sia Ambrosia™ che Gold Rosé™ hanno goduto di una richiesta costante in Italia, Spagna, Germania e Medio Oriente portandoci quindi ad anticipare la conclusione delle vendite grazie ad un mercato molto dinamico”. Il manager piemontese esprime particolare soddisfazione per la forte richiesta dei partner mediorientali e ancor più per la riuscita dell’introduzione della mela Ambrosia™ in vassoio in Germania, con volumi che hanno superato le aspettative.



“Per quanto ci riguarda - continua Fabio Zanesco, direttore commerciale di Vip Val Venosta - dalla metà di ottobre fino ad oggi abbiamo lavorato con continuità, puntando ad una rotazione continua del prodotto anche a causa della produzione ridotta, e focalizzando il nostro lavoro con Ambrosia™ in Italia e Germania, che hanno rappresentato la maggior parte delle vendite. Abbiamo programmi di fornitura per i nostri clienti fino alla fine di febbraio, e stiamo programmando quindi la lavorazione del prodotto per le prossime settimane. Da segnalare anche la richiesta dal mercato di Hong Kong, dove abbiamo potuto fornire i primi volumi ad un distributore locale, pur non riuscendo a soddisfare l’intera richiesta”.

In conclusione, quindi “un’annata pienamente soddisfacente per la varietà, che lascia fortemente convinti delle scelte fatte - concludono i due partner - e ci spinge ad estendere già lo sguardo verso la prossima campagna, con la produzione in crescita ed una ulteriore espansione dei canali commerciali”.

Fonte: Ufficio stampa Ambrosia


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: