eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

giovedì 21 dicembre 2017


Un Natale di magra nei Mercati italiani

Si prepara un Natale decisamente sottotono nei Mercati all’ingrosso e nei Centri agroalimentari italiani. “L’andamento delle vendite è stazionario, a differenza degli altri anni non c’è fermento né movimento in vista delle festività di fine anno”, dice a Italiafruit News Fausto Vasta, grossista all’Ortomercato di Milano. "I parcheggi destinati ai veicoli degli acquirenti sono semivuoti e sabato scorso, nel giorno di apertura alla cittadinanza, mancavano all’appello anche i privati; di clienti se ne vedono pochi, forse si è persa l’abitudine a celebrare  il pranzo di Natale in casa e si preferisce destinare i soldi a viaggi e altri tipi di consumi”. 

“In teoria in questi due giorni potrebbe esserci un’impennata - aggiunge Vasta - ma i segnali non sono certo positivi e le condizioni per un exploit dell'ultim'ora non sembrano esserci. Fino a novembre, tutto sommato, le contrattazioni sono andate bene, poi dicembre si è rivelato deludente, con una costante flessione”. 

“Per frutta esotica e di contro-stagione la richiesta tutto sommato c’è - puntualizza l’imprenditore milanese - benino anche gli ortaggi; sono agrumi, mele e pere a soffrire di più. Una brutta fine d’anno che, tirando le somme, rende il bilancio del 2017 tutt’altro che positivo per l'ingrosso”.

Di delusione parla, senza mezzi termini, Riccardo Pompei, grossista al Centro agroalimentare di Roma: “Fatta eccezione per prodotti specifici come carciofi e clementine di qualità il quadro è sconfortante; vanno male anche i prodotti tipicamente natalizi come l’uva. Negli stand notiamo, in generale, una lentezza incredibile. Probabilmente la capacità di spesa non è più quella di una volta”.

Non va meglio al Maas di Catania: martedì il grossista Giuseppe Guagliardi ha postato su facebook una foto dei padiglioni del mercato etneo. Semivuoti. "Un deserto. Che strano Natale. Festività di fine anno sottotono? E' un eufemismo...".

Copyright 2017 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: