eventi
FRUIT ATTRACTION 2017
Madrid
18-20 Ottobre 2017
PMA FRESH SUMMIT
New Orleans (Usa)
19-21 Ottobre 2017
FUTURPERA
Ferrara
16-18 Novembre 2017
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 2017
Milano
30 Novembre 2017
EXPOSE 
Karlsruhe (Germania)
22-23 Novembre 2017
WOP DUBAI
Dubai
5-7 Dicembre 2017
MARCA
Bologna
17-18 Gennaio 2018
FRUIT LOGISTICA 2018
Berlino (Germania)
7-9 Febbraio 2018
MACFRUT 2018
Rimini
9-11 Maggio 2018

leggi tutto

mercoledì 11 ottobre 2017


Penny Market acquista sette Pdv Tuodì in Liguria

Settimana importante per Penny Market. La catena di discount del gruppo Rewe aprirà in questi giorni ben sette negozi, tutti in Liguria, appena rilevati dall'insegna in crisi Tuodì, appartenente al gruppo Dico.

La vendita dei negozi si è conclusa al prezzo di 9,2 milioni di euro, come riporta il Sole 24 Ore. Penny Market ha comprato le strutture dopo essersi aggiudicata una gara, gestita dai commissari fallimentari, a cui ha partecipato anche Alfi, retailer piemontese che opera con l'insegna Gulliver.

I Pdv sono ubicati ad Arcola (via della Repubblica), Borghetto Santo Spirito (via Verdi 7-9-11/R), Casarza Ligure (corso Gramsci 6), Finale Ligure (corso Europa), Genova Pegli (via Piandilucco 2), Imperia (via Tommaso Littardi) e Sanremo (via Bixio 37). Nessuno di questi store rientra nella lista degli 88 pdv Tuodì attualmente chiusi a causa della crisi aziendale.
 
"I punti vendita - dice Roberto Fagnani, amministratore delegato di Penny Market Italia - presidiano un'area ad alto potenziale come quella ligure e s'inseriscono quindi nella nostra strategia di sviluppo della rete". Quattro dei negozi rilevati sono stati aperti proprio ieri, mentre i restanti tre saranno inaugurati domani, giovedì 12 ottobre. Tutte le strutture saranno ora rimodellate al concept Ambiente 3.0 che mixa qualità, convenienza economica e sostenibilità energetica. Il modello, in particolare, dedica ampi spazi di vendita ai prodotti freschi e freschissimi (ortofrutta, salumi e formaggi, pane fresco, macelleria, vini), con frutta e verdura di stagione 100% italiana e di prima categoria. 

Un'attenzione particolare è poi riservata all'illuminazione che, oltre a prevedere soluzioni a basso consumo, si presenta diversificata per reparto e per categoria merceologica. "Contiamo - conclude l'Ad Fagnani - sull'elevato standard innovativo del modello Ambiente 3.0 per fornire ai consumatori un'inedita esperienza di acquisto".

Copyright 2017 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: