eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

lunedì 24 luglio 2017


La baby melanzana Perlina si fa largo in Esselunga

Si fa notare per il packaging elegante, il colore vivace del prodotto, il cartoncino che avvolge la confezione caratterizzato, nei quattro lati stampati su entrambi i “fronti”, da brand, immagini e informazioni sul “contenuto”, oltre che da un ricettario. E’ la melanzana (anzi, "Melanzina") Perlina, che Italiafruit News ha trovato in un punto vendita Esselunga. Prodotta dalla società cooperativa agricola Centro Lazio di Sabuadia (Latina), è proposta nel banco frigo del reparto ortofrutta in un “astuccio” da 300 grammi (ogni melanzana pesa 35 grammi circa ed è lunga non più 10-15 centimetri) al prezzo di 1,98 euro.



Perlina, si legge sulla confezione, ha forma e colore diverso dalle comuni melanzane, con una buccia molto sottile, quasi inconsistente che non va eliminata anche perché, viene precisato, “esplica una funzione anticolesterolo”. L’interno dell’ortaggio è privo di semi e particolarmente dolce; al taglio si imbrunisce più lentamente. Tutte caratteristiche che la rendono ideale per preparare pietanze innovative. Alcune di queste (quattro) sono “suggerite” nel mini-ricettario che accompagna la confezione.



Prodotta da maggio a novembre in serra, la Perlina si caratterizza per i frutti piccoli che - si sottolinea - “rendono superfluo il raccolto anticipato e prematuro”. Ricca di fibre, vitamine e principi attivi, meno acquosa della melanzana tradizionale, questa mini-melanzana garantisce un elevato apporto di flavonoidi antiossidanti. La varietà di melanzana Perlina venduta in Esselunga da Centro Lazio è denominata “Carina”.

Copyright 2017 Italiafruit News su testo e foto


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: