eventi
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong Kong
4-6 Settembre 2019
SANA 
Bologna
6-9 Settembre 2019 
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

mercoledì 10 maggio 2017


Report Uk: Brexit rischiosa per l'agricoltura britannica

La Camera dei Lord ha eseguito un rapporto che sostiene che l'esito dei negoziati sulla Brexit tra UK e Unione Europea potrebbe incidere in modo determinante sul futuro dell'agricoltura britannica. La tesi contenuta nel documento evidenzia come il settore agroalimentare nel Regno Unito sia a rischio di dazi elevati e barriere non tariffarie che, in caso di mancato accordo fra Londra e Bruxelles, metterebbero a repentaglio quasi 20 miliardi di esportazioni l'anno.

Conseguentemente, gli agricoltori del Regno Unito dovranno ricorrere ad una nuova politica nazionale. Questi fattori, rappresentano una grossa minaccia per il sistema agricolo del Paese, la cui comunità industriale e rurale necessita di una strategia a lungo termine per la propria prosperità. Nella relazione viene evidenziata anche la dipendenza dell'agricoltura britannica dalla manodopera straniera, fattore che ne aumenterebbe la vulnerabilità. Inoltre, si sottolinea che tra il 70 e l'80% delle esportazioni agroalimentari del Regno Unito trovano sbocco nell'Ue, dato che sale al 97% se si considerano i flussi diretti verso mercati che con l'Unione europea hanno accordi commerciali. Accordi che Londra dovrebbe rinegoziare da zero. Nel 2015 l'export agroalimentare d'Oltremanica valeva 21 miliardi di euro e le importazioni, provenienti per l'80% da Paesi comunitari, 44 miliardi di euro.

Fonte: Ice Londra 


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: