eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

lunedì 16 gennaio 2017


Maas di Catania, un altro bilancio in utile

Approvato dall'assemblea dei soci il bilancio 2015 del Maas, i mercati agroalimentari di contrada Jungetto, a Catania. L'approvazione del documento contabile è avvenuta  in ritardo, in attesa che il socio Regione concludesse l'istruttoria interna per approvare il bilancio. La nota positiva è certamente che per la seconda volta consecutiva il bilancio viene chiuso in utile: una gestione particolarmente oculata ha prodotto i suoi frutti positivi evidenziando alcuni indici di bilancio che sottolineano la corretta gestione. Adesso l'ultimo ostacolo da superare per la società Maas è la rimodulazione del mutuo e chiusura del contenzioso con la società costruttrice: mentre per il primo si registra da parte del pool di banche una disponibilità di massima, per il secondo la trattativa è piuttosto articolata perché sono in corso numerose azioni giudiziali da definire.

"L'ottimo risultato ottenuto – ha commentato il presidente del cda del Maas, Emanuele Zappia – è frutto di una serie di fattori che ha sicuramente contribuito ad un'inversione di marcia rispetto alle passate stagioni. Si è registrato infatti una netta contrazione dei costi e delle spese in generale con un risparmio di oltre un milione d euro dal 2012 al 2015 con una percentuale del 25% dei costi. Altri interventi sono in programma in materia di  ‘efficientamento' energetico e energie alternative per ottimizzare le risorse energetiche".

"Attuazione del piano di sviluppo – ha spiegato Giuseppe Guagliardi, membro del cda di Maas - è il prossimo obiettivo di Maas, iniziando dal consolidamento del core business (i mercati) passando per messa a reddito  di tutta l'area e per finire ottimizzare alcuni servizi. Dopo una lunga trattativa, si è riusciti ad andare in contro alle esigenze degli operatori definendo un prezzo locatizio onnicomprensivo inferiore per i operatori mercati, questo consentirà la ripartenza dei mercati. In aggiunta sono state avviate anche delle promozioni sul costo degli ingressi con sconti che arrivano sino al 20%".
 
Fonte: Ufficio stampa Maas


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: