eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

giovedì 28 luglio 2016


Frutta, la fotografia Ismea della terza settimana di luglio

Secondo le ultime rilevazioni dell'Ismea, nella terza settimana di luglio (18-24 luglio) le contrattazioni per pesche e nettarine sono proseguite in un clima di generale interesse, a fronte di un prodotto dal soddisfacente profilo qualitativo. Le vendite concluse si sono svolte agevolmente e sulla base di quotazioni in rialzo per le pesche e in leggera flessione per le nettarine. Si evidenzia che, su base annua, i prezzi per entrambe le tipologie di prodotto si sono posizionati su valori superiori a quelli riscontrati nella precedente campagna.

In progressivo incremento le disponibilità per pere estive e susine per l'intensificarsi delle operazioni di raccolta. L'offerta delle susine, costituita prevalentemente dalle varietà del gruppo Black, Goccia d'oro e Ozark Premier, ha presentato un livello qualitativo piuttosto soddisfacente. La merce è stata regolarmente ceduta sulla base di quotazioni che sulle differenti piazze monitorate hanno mostrato una generale stabilità. Solo nel bolognese e nel ferrarese i listini di Black e Ozark Premier hanno registrato un incremento a fronte dei maggiori quantitativi richiesti.

In termini qualitativi anche le pere hanno mostrato un profilo abbastanza soddisfacente e una buona domanda. I prezzi sulle diverse piazze monitorate hanno mostrato andamenti differenti. Sulla base di prezzi in fisiologica flessione si sono svolti gli scambi per il prodotto salernitano e siciliano. Stabili le quotazioni sulle piazze emiliano romagnole fatta eccezione per il prodotto bolognese i cui corsi hanno teso al ribasso.

Per quanto riguarda infine le albicocche, le disponibilità sui mercati si sono ridotte per l'approssimarsi della fine della campagna di commercializzazione. L'offerta ha incontrato una domanda sia interna che estera interessata, che ne ha permesso una agevole collocazione sulla base di quotazioni stabili o in rialzo.

Fonte: Ismea Mercati


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: