eventi
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong Kong
4-6 Settembre 2019
SANA 
Bologna
6-9 Settembre 2019 
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

Lenticchie di Ustica mercoledì 19 giugno 2019


Ustica riscopre la sua lenticchia

La prima riserva marina italiana, Ustica, celebra anche i tesori isolani di terra. Dal 26 giugno al 2 luglio si svolgerà la manifestazione gastronomica "Anticchia i Linticchia". Una iniziativa che mira a far scoprire il lato inedito di Ustica, famosa per il suo mare, ma che nasconde uno scrigno di prodotti figli di una lunghissima tradizione agricola, di cui la lenticchia presidio Slow Food rappresenta il fiore all'occhiello. A piedi, catturando immagini della suggestiva fioritura, si potranno scoprire sentieri e siti archeologici. L'appuntamento, che prevede anche degustazioni, escursioni in barca, snorkeling e attività per i bambini, è realizzato dall'Associazione Turistica visitustica.it e dalla Condotta Slow Food Isole slow siciliane con la collaborazione del Comune di Ustica e del Museo civico archeologico.

L'isola di Ustica, dalla fertile terra vulcanica, venne colonizzata da contadini eoliani e ha avuto un'economia esclusivamente agricola fino all'avvento del turismo negli anni '60, determinando un paesaggio rurale ancora ben evidente.

Nonostante il passaggio a un economia turistica, "l'agricoltura - sottolinea Margherita Longo, proprietaria di un agriturismo con vigna associato a visitustica.it - non è mai stata abbandonata e sta rivivendo una nuova stagione grazie soprattutto al progetto della lenticchia di Ustica, presidio Slow Food, che ha favorito la rimessa in coltura di terreni abbandonati e il proseguimento generazionale delle attività di numerose aziende agricole". Il legame con la tradizione e la necessità di adattarsi a un territorio ostico fatto di piccoli appezzamenti che non permette l'uso di sistemi estensivi, ha fatto si che l'agricoltura usticese rappresenti un esempio di pratiche sostenibili rispettose dell'ambiente e del paesaggio, permettendo di preservare uno scrigno di biodiversità costituito da numerosissime varietà tradizionali di frutta, ortaggi e legumi. La produzione agricola locale insieme al pescato sono gli ingredienti alla base della ristorazione usticese, che si distingue per i piatti a base di ortaggi dell'orto prodotti sull'isola, una perla nera nel mare a Nord di Palermo.

Fonte: Ansa


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: